SOLUZIONI ABITATIVE TEMPORANEE PER STUDENTI E LAVORATORI A TORINO

Convitti e collegi sono una buona ed economica alternativa all'affitto di un appartamento.
Si distinguono nelle seguenti categorie:
- convitti privati, per lo più cattolici: il costo della retta varia in relazione ai servizi offerti (camere singole o a più letti; pensione completa o cucina autogestita; presenza di biblioteca, sale studio, sale con PC collegati a internet) e nei mesi invernali va prevista una quota aggiuntiva per le spese di riscaldamento. Possono essere solo maschili, solo femminili o misti. Possono ospitare solo studenti o, più raramente, sia studenti che lavoratori. In generale, non si tratta soltanto di strutture in cui si dorme o si mangia, ma seguono un progetto educativo che mira alla crescita morale e culturale dello studente, organizzando momenti di riflessione, conferenze, incontri;
- collegi misti del Collegio Universitario di Torino "Renato Einaudi";
- residenze e collegi EDISU, Ente Regionale per il Diritto allo Studio, strutture abitative create per consentire la frequenza degli studenti fuori sede.
Alle strutture di entrambi gli enti si accede tramite concorso pubblico annuale.

Sul sito di Study In Torino è possibile trovare un elenco esauriente di residenze, alloggi e opportunità abitative alternative nella città di Torino

Edisu Piemonte mette a disposizione Sportello Casa, servizio gratuito rivolto agli studenti universitari italiani e stranieri per trovare e offire alloggi e soluzioni abitative sul mercato privato. Si avvale di una banca dati aggiornata in tempo reale con le domande ed offerte di alloggi e posti letto, consultabile on line o presso le sedi di Sportello casa di Torino, Alessandria, Bra, Cuneo, Novara e Vercelli.

Per la ricerca di una sistemazione in affitto vedi anche Studenti.it

Per quanto riguarda in particolare la ricerca della casa in coabitazione, segnaliamo il sito di Stessopiano

Consigliamo di consultare anche la scheda generale Cercare casa da studente, Collegi universitari...


_______________________________________
Informagiovani Comune di Biella, Febbraio 2015