Movin’Up Spettacolo – Performing Arts 2017 - Scade il 15 dicembre 2017, ore 12
GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani, in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, presenta la 19° edizione di Movin’Up Spettacolo – Performing Arts, un bando rivolto ai giovani creativi italiani tra i 18 e i 35 anni di età che lavorano nell’ambito dello spettacolo e delle arti performative, per aiutarli a vivere un’esperienza di mobilità artistica internazionale.
Movin’Up, giunto alla sua 19° edizione, si pone come obiettivi fondamentali:
- la promozione del lavoro di artisti italiani in ambito internazionale attraverso occasioni di visibilità e di rappresentazione della loro attività;
- il sostegno alla produzione di progetti artistici innovativi e multidisciplinari stimolando la ricerca artistica nazionale nel mondo;
- il coinvolgimento di giovani creativi a programmi di formazione, workshop, stage organizzati da istituzioni estere che offrano reali opportunità di crescita artistica e professionale.
Ecco il Bando

Nell’edizione 2017 i settori artistici ammessi devono appartenere all’Area Spettacolo e Arti Performative, nello specifico: musica, teatro, danza e circo contemporaneo.
Per l’edizione di quest’anno, il bando di concorso prevede una sessione unica di candidatura 2017 che scadrà venerdì 15 dicembre 2017 alle ore 12.00 (ora italiana).

Il concorso è aperto a tutti gli artisti che rispondano ai seguenti requisiti:
- operare con obiettivi professionali nell’ambito dello Spettacolo e delle Arti Performative (musica, teatro, danza e circo contemporaneo);
- avere un’età compresa tra i 18 e i 35 anni (nel caso di gruppi, tutti i componenti candidati devono rispettare il criterio anagrafico rientrando nella fascia d’età indicata);
- essere di nazionalità italiana o avere residenza in Italia da almeno 1 anno alla data di presentazione della domanda (nel caso di gruppi, tutti i componenti candidati devono rispettare il criterio di nazionalità/residenza rientrando nella fascia d’età indicata).

Verranno prese in considerazione le candidature presentate esclusivamente tramite procedura online per le attività all’estero con inizio compreso tra il 1° luglio 2017 e il 30 giugno 2018.

Informazioni:  GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani, Tel.: 011 4430020/34, Mail: info@giovaniartisti.it; gai@comune.torino.it

***

Bando della XVII edizione del Premio InediTO - Colline di Torino - scade il 31 gennaio 2018
Il premio ha l’obiettivo di scoprire e valorizzare autori esordienti e non, di ogni età e nazionalità, e si rivolge a tutte le forme di scrittura (poesia, narrativa, teatro, cinema e musica e da questa edizione anche alla saggistica) in lingua italiana e a tema libero. Grazie al montepremi di 6.500 euro i vincitori delle sezioni Poesia, Narrativa-Romanzo/Racconto e Saggistica ricevono un contributo alla pubblicazione con editori qualificati o la casa editrice Il Camaleonte Edizioni collegata al premio, e partecipano a fiere, festival, rassegne letterarie, mentre i vincitori delle sezioni Testo Teatrale, Cinematografico e Canzone un contributo per la messa in scena, le riprese video e la diffusione radiofonica.
Possono partecipare al concorso gli autori di qualsiasi età e nazionalità. Le opere presentate dovranno essere esclusivamente in lingua italiana a tema libero e inedite, ossia mai pubblicate, incise o rappresentante dal momento dell’iscrizione alla premiazione finale.
La quota d’iscrizione a una sezione del concorso è di 30€ valida anche come quota associativa in qualità di socio sostenitore per l’anno 2018 dell’Associazione culturale Il Camaleonte. Per l’iscrizione a ogni altra sezione la quota è di 20€, mentre per i minori, detenuti e diversamente abili è gratuita per una sezione del concorso.
Maggiori informazioni consultare il sito PremioInediTO
Scarica il bando
Scarica la scheda d'iscrizione