European Youth Award Festival! Scadenza: 15 Luglio 2017

European Youth Award è un contest europeo dedicato ai giovani creativi, alle start-up e a imprenditori sociali sotto i 33 anni, creatori di progetti di carattere digitale come siti web, campagne online, app e installazioni interattive che abbiano un impatto sulla società.

European Youth Award (EYA) è un festival di carattere europeo per motivare giovani talenti, imprenditori sociali e start-up per produrre progetti digitali con un impatto sulla società.
Lo scopo del festival è di mettere in luce il potenziale dei giovani nel creare soluzioni innovative attraverso l’uso di internet e la tecnologia mobile, il tutto in linea con gli obiettivi definiti dal Consiglio d’Europa, Europa 2020 e gli UN Sustainable Development Goals. L’ European Youth Award festival è un evento unico che combina conoscenza, innovazione, networking, ispirazione, motivazione, che ha luogo a Graz (Austria), a Novembre.
L’evento è pubblico e comprende 3 giorni di conferenze e una cerimonia di gala. EYA è organizzato dalla International Center for New Media, un’organizzazione no-profit con sede a Salisburgo ed il patrocinio del Congresso delle Autorità locali e regionali.
Dove: Graz, Austria

Destinatari: sono invitati a partecipare al festival
- ‘Rockstar’ del digitale e giovani sviluppatori
- Start-up creative e pionieri di internet
- Manager e leader dell’economia
- Persone con mentalità innovativa
- Studenti e accademici creativi
- Imprenditori nel campo del sociale
- Esperti internazionali, speaker, coach e mentori
- Giornalisti e rappresentanti della stampa

Quando: dal 29 Novembre 2017 al 2 Dicembre 2017

Descrizione: esperti internazionali provenienti dall’industria creativa, conosciuta come Grande Giuria, valuteranno le candidature in 3 step. Le innovazioni più entusiasmanti saranno annunciate tra la fine di Settembre e l’inizio di Ottobre. I vincitori saranno invitati all’ EYA festival (Evento Vincitori) per lanciare i propri progetti a Graz. I vincitori avranno dunque l’opportunità di presentare il proprio progetto di fronte ad un’ audience di alto livello, ma anche di discutere e confrontare le proprie idee con giovani ed esperti provenienti da tutta Europa.
I progetti possono essere presentati in ogni lingua, ma registrazione e modulo di partecipazione devono essere redatti in inglese

Le categorie tematiche dei progetti digitali presentati devono rientrare nei seguenti tempi, ovvero una delle 8 categorie di #EYA17:
Healthy Life - Smart Learning - Connecting Cultures - Go Green - Cittadinanza attiva - Economia Sostenibile - Open Innovation
Categoria Speciale 2017: WATER.
Ogni Applicant può  presentare più di un progetto.

Requisiti: il contest è pubblico e aperto a tutti coloro che hanno meno di 33 anni
Possono partecipare soggetti provenienti da 59 paesi, tra cui, ovviamente, l'Italia.
Costi e Retribuzioni: non specificato
Per candidarsi sarà necessario registrarsi su https://db.icnm.net/Signup/EYA/2017/ e seguire le indicazioni

Informazioni utili: è consigliabile elaborare un progetto con un preciso target ed esprimere chiaramente l’impatto che si pensa possa avere sulla società. Sono apprezzate anche le motivazioni personali che hanno contribuito alla creazione del progetto.

***

Premio Valeria Solesin – Scade il 31 luglio 2017

Il Forum della Meritocrazia, con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha presentato il 4 ottobre a Milano il Premio “Valeria Solesin”, concorso universitario destinato a giovani laureati e dedicato alla memoria della ricercatrice italiana presso la Sorbona di Parigi scomparsa il 13 novembre 2015 durante la strage al teatro Bataclan.
Con l’iniziativa si vogliono premiare le migliori tesi di ricerca magistrale che investigano il tema “Il talento femminile come fattore determinante per lo sviluppo dell’economia, dell’etica e della meritocrazia nel nostro Paese”.

Il premio è inspirato sia agli studi di Valeria – che approfondiscono il tema del doppio ruolo delle donne, divise tra famiglia e lavoro – sia ad altre ricerche contemporanee che evidenziano gli effetti positivi di una bilanciata presenza femminile nelle aziende.
L’obiettivo è quello di valorizzare le tesi che mettono a fuoco tanto i fattori che ostacolano la maggiore presenza femminile nel mercato del lavoro in Italia (dove il tasso di occupazione femminile è fermo al 47%), tanto le buone pratiche di conciliazione introdotte dalle aziende e dalle istituzioni italiane e internazionali per favorire un’organizzazione e una cultura inclusive.
Le aziende sostenitrici – tra cui figurano Allianz Global Assistance, Gruppo Cimbali, MM, Sanofi, illy, EY – daranno opportunità di lavoro e/o contributi monetari per i migliori elaborati dei candidati. Il valore totale del Premio è pari a 41.400 €.

Il bando è aperto a studenti e studentesse che hanno discusso, presso qualsiasi ateneo italiano, unatesi di ricerca in cui si indaga l’analisi del mercato del lavoro in un’ottica di genere, da una prospettiva statistico-demografica, socio-economica, socio-politica o giuridica.
Saranno accettate tesi discusse tra l’1 gennaio 2015 e il 31 luglio 2017, per il conseguimento di una Laurea Magistrale in Economia, Sociologia, Scienze Politiche, Giurisprudenza, Statistica e Demografia.
Per la candidatura è necessario inviare:
l’elaborato finale;
una sintesi dei risultati;
una breve motivazione della rilevanza della tesi per lo studio dell’impatto socio-economico della presenza e dei talenti femminili nel mondo del lavoro.
Per la valutazione dell’elaborato verranno considerati in prima istanza il contenuto dell’elaborato e la sua coerenza con il tema sopra proposto e, solamente nel caso in cui due o più ricerche risultino ugualmente valide, verrà preso in considerazione il voto di laurea.
Durante la premiazione, che si terrà a novembre 2017, i vincitori potranno presentare i propri lavori. I premi verranno assegnati entro 60 giorni dalla premiazione.
Le candidature sono aperte; la scadenza per la presentazione dei lavori è il 31 luglio 2017.

Per la domanda di partecipazione clicca QUI