COSA SONO: opportunità per i giovani e meno giovani che durante l’estate vogliono dedicarsi ad attività di lavoro volontario nel settore sociale, culturale, ambientale o archeologico, in Italia o all’estero.
Esistono opportunità anche in altri periodi dell’anno.
È un momento di vacanza, ma anche di impegno che educa alla solidarietà, arricchisce a livello personale; è un’esperienza di vita comunitaria basata sulla condivisione.
Servono disponibilità ed adattabilità, carica motivazionale e voglia di collaborare.

CAMPI INTERNAZIONALI IN ITALIA: partecipano persone provenienti da tutte le parti del mondo e sono un’occasione per incontrare altri giovani e scoprire altre culture.Volontariato campi estero

CAMPI ALL’ESTERO: rappresentano anche un’esperienza di approfondimento culturale e linguistico. Esistono associazioni italiane e straniere che li propongono.
Occorre un minimo di conoscenza linguistica del Paese per meglio comprendere i contenuti e le attività del campo, ma generalmente l’inglese è la lingua comune a tutti.

QUANTO DURANO: un periodo breve, indicativamente fino a tre settimane/un mese (ma si possono fare esperienze più lunghe).

COSA SI FA
: attività per sostenere iniziative sociali, progetti culturali, ambientali e di solidarietà di associazioni, gruppi e cooperative sociali.

ETA’: ci sono proposte per tutte le età e anche per i minorenni. Alcuni campi richiedono la maggiore età, soprattutto in alcuni Paesi.

COSTI: solitamente è richiesta una quota di iscrizione/assicurazione e il viaggio è a carico del volontario, mentre a carico dell’organizzatore sono il vitto e l’alloggio (che varia molto da campo a campo: a volte anche una scuola, un ostello, un campeggio…).

QUANTE ORE AL GIORNO: il lavoro in media non occupa più di 5/6 ore al giorno e sono previsti momenti di animazione, escursioni, visite, incontri, oltre alla formazione ed approfondimento di argomenti legati al progetto.
Il campo generalmente si autogestisce e tutte le attività vengono svolte rispettando un principio comunitario.

COME SCEGLIERE: informati su quali sono i valori dell’associazione che propone il campo, per non rischiare di trovarti in situazioni che non condividi.
Esistono organizzazioni laiche e religiose, alcune ispirate a particolari valori, come la pace, la solidarietà...
I campi che prevedono attività di tipo sociale, umanitario, educativo e di animazione hanno caratteristiche molto diverse da quelle nel settore ecologico-ambientale oppure archeologico.

CAMPI UMANITARI E A VALENZA SOCIALE
Si opera a favore di persone, famiglie, gruppi sociali che necessitano di aiuto; in attività di sostegno alla comunità, ricreative ed educative.
In alcuni casi sono organizzati da missionari o comunità religiose, che prevedono anche momenti di meditazione e preghiera.
A volte l’attività prevede ristrutturazioni edili e lavoro agricolo.
Spesso prevedono solo una quota di iscrizione/assicurazione e il costo del viaggio. Vitto e alloggio sono a cura dell’organizzazione. Raramente bisogna partecipare alle spese.
Viene di solito richiesta un’età superiore ai 16/17 anni per l’Italia e 18/21 per l’estero. Poche le proposte all’estero anche per i minorenni (AGIMI, Lunaria).
Alcune organizzazioni propongono inoltre opportunità di volontariato all'estero durante tutto l'anno e progetti di Servizio Volontario Europeo.
Anche nel nostro territorio esistono alcune organizzazioni che propongono campi volti a sostenere le loro attività: se siete interessati a queste opportunità potete rivolgervi all’Informagiovani. Vedi anche sul nostro sito la parte dedicata ai "Campi nel Biellese".

CAMPI AMBIENTALI E DI TUTELA DEL PATRIMONIO CULTURALE/ARTISTICO
Dedicati alla conservazione, tutela e ripristino del patrimonio naturale (spesso in ambienti come parchi, oasi, riserve, sia su terra ferma che marini) o dei beni artistici e culturali. Alcune (ad es. YAP) propongono anche il settore dei festival in ambito artistico.
Al lavoro è associata una specifica parte teorica.
Esistono numerose proposte per i minorenni, alcune prevedono quote di partecipazione abbastanza costose.

CAMPI ARCHEOLOGICI
Restauro di monumenti, chiese, complessi architettonici, attività di scavo, ripulitura di materiale recuperato, ricerca. Anche in questo caso all’attività pratica è spesso associata una specifica formazione teorica.
Anche in questo caso esistono numerose proposte per i minorenni, alcune prevedono quote di partecipazione e di pagamento di spese.

Le proposte delle organizzazioni, italiane o straniere, sono disponibili presso l’Informagiovani di Biella.
Per informazioni più dettagliate vai alle altre voci e comunque rivolgiti a noi.


Alleghiamo la pubblicazione realizzata dall'Associazione Eurocultura di Vicenza: "CAMPI DI LAVORO VOLONTARIO NEL MONDO"

_________________________________________________
Informagiovani di Biella, aggiornamento marzo 2015 (paola s.)