18/03/2016

Assunzioni Bip: 280 Opportunità di Lavoro e 15 di Stage Retribuito 800 euro


Centocinquanta opportunità subito. Altre cento nei prossimi sei mesi. Business Integration Partners (Bip), multinazionale nata nel 2003 che opera nella consulenza direzionale nei settori operations, strategy e information technology, assumerà da qui a metà 2016 duecentocinquanta laureati in tutta Italia.

 

Di questi, 180 saranno giovani freschi di un titolo universitario anche senza particolari esperienze; altri 70 dovranno invece avere alle spalle dai due ai sette anni di lavoro.

In terra straniera, invece, il gruppo, selezionerà 30 consulenti con almeno quattro anni di esperienza. Tra le sedi di destinazione oltreconfine ci sono Istanbul, New York, Bogotà, Abu Dhabi e Santiago del Cile. Le facoltà di provenienza richieste, per tutti, sono principalmente quelle di ingegneria ed economia. Le aree di inserimento, invece, sono energy e utilities, telco e new media, financial sector, public sector, life sciences e manufacturing.

A disposizione, oggi, ci sono anche 15 stage per giovani laureati: percorsi formativi che, retribuiti con 800 euro al mese, sono un’importante canale di ingresso in azienda. Già, perché secondo l’ultimo dato aziendale (del 2014) il 90% dei tirocini è stato convertito in veri e propri contratti. Bip, inoltre, ha recentemente ricevuto dalla testata Repubblica degli Stagisti il bollino “OK Stage”, assegnato a tutte quelle aziende che propongono ai giovani percorsi formativi ben retribuiti e con vista sul posto.

Il capitale umano, per noi, è il valore più importante – spiega Carlo Capè, amministratore delegato di Bip (nella foto) – e dallo stage in poi cerchiamo di formare, far crescere e tenere con noi le risorse che scegliamo. Le università e i politecnici italiani ci mettono sempre a disposizione giovani preparati e competenti. E noi abbiamo il compito di trasformarli in professionisti di qualità.

Info e candidature clicca qui