SOSTITUTIVO DELLA FORMAZIONE IN ITALIA (da un bimestre a un anno scolastico)

Il periodo scolastico all'estero è un programma rivolto a studenti italiani di età compresa tra i 15 e i 19 anni non compiuti al momento del rientro in Italia, che siano iscritti a una scuola secondaria superiore di II grado e che abbiano una discreta conoscenza della lingua del Paese prescelto, oltre che ovviamente buone capacità di adattamento. Alcune scuole estere richiedono requisiti di età diversi (spesso l'età minima richiesta è di 16 anni) ed è quindi consigliabile informarsi presso le agenzie che organizzano i programmi.
Il periodo può variare da un bimestre a massimo un anno.
I programmi annuali si svolgono da luglio-agosto fino a giugno-luglio dell'anno successivo e permettono di frequentare la scuola pubblica del Paese ospitante, senza perdere l'anno scolastico in Italia. In alcuni casi è necessario sostenere una prova integrativa su alcune materie concordate con il Consiglio di classe.
Per i programmi semestrali, le partenze sono previste tra luglio e agosto.
E' possibile anche frequentare un bimestre o un trimestre scolastico all'estero. Questo accade solitamente durante il primo trimestre, da settembre a novembre, tranne in Paesi come Australia, Nuova Zelanda o Repubblica del Sudafrica dove si trascorre l'estate, in quanto l'anno scolastico è invertito rispetto a quello italiano.

Pur non essendo previsto un anno specifico in cui svolgere il periodo formativo, per ragioni legate ai programmi di insegnamento della scuola italiana e sulla base delle indicazioni ricevute dai docenti, l'anno generalmente indicato (e scelto) per la frequenza all'estero è il quarto della scuola media superiore.
La possibilità di svolgere tale periodo formativo riguarda non solo i Paesi dell'Unione Europea, ma anche, per citare alcuni esempi, Stati Uniti, Australia, Canada, Giappone. Il ventaglio di possibilità è comunque indicato nei programmi offerti annualmente dagli enti promotori.
È consigliabile iniziare a informarsi sul programma almeno un anno prima della partecipazione.

RICONOSCIMENTO DEGLI STUDI: al termine degli studi all'estero viene rilasciato un certificato di attestazione o diploma che consente allo studente di essere reinserito nella sua classe o, nel caso di periodi più lunghi, nella classe successiva. E' anche possibile che, al rientro dal soggiorno scolastico, lo studente debba recuperare parte dei programmi non svolti.
Il certificato o diploma viene tradotto in italiano e convalidato dal Consolato generale italiano del Paese in cui lo studente ha svolto il soggiorno. La frequenza dell'anno scolastico all'estero comporta l'attribuzione di un credito formativo che viene stabilito a discrezione del Consiglio di classe, secondo precise disposizioni ministeriali (D.P.R. 323/98 e Circ. Min. 236/99). Il Ministero concede comunque alle scuole ampia autonomia sulle modalità di reinserimento scolastico, quindi, prima di iniziare il periodo di studi all'estero, è consigliabile informarsi presso il proprio istituto su quali siano i criteri adottati in merito.

SISTEMAZIONE: la sistemazione è pevista presso famiglie appositamente selezionate che, nella maggior parte dei casi, ospitano lo studente gratuitamente proprio per l'opportunità di condividerne la cultura, offrendo al tempo stesso un'occasione unica per conoscere il Paese. La famiglia deve sostenere un colloquio che si svolge nella propra casa, dimostrare di poter ospitare un ragazzo straniero gratuitamente e fornire delle referenze. Le famiglie scelgono il ragazzo che desiderano ospitare grazie a un dossier che ogni studente deve compilare e inviare nel Paese in cui intende svolgere il periodo di studio. Negli Stati Uniti la selezione avviene secondo il regolamento del Department of State (ex USIA, United States Information Agency), l'ente morale che regola gli scambi culturali.
Per i periodi di formazione di breve durata generalmente è prevista anche la possibilità di risiedere presso college o campus.

VEDI LA SCHEDA ORIENTATIVA sull'argomento
prodotta dall'Informagiovani di Torino

***

INFORMAZIONI E CONSIGLI DELL'ASSOCIAZIONE EUROCULTURA DI VICENZA, editoriale pubblicato sulla newsletter "Muoversi" di ottobre 2016

I ragazzi che vogliono farsi una formazione di respiro internazionale, devono andare a studiare all’estero per un anno, o almeno per un semestre, prima di completare le scuole superiori. Le destinazione più gettonate sono i paesi anglosassoni, ma anche il numero degli allievi in partenza per l’ambito di lingua spagnola, francese e tedesca è in aumento, mentre fanno i primi passi i paesi del “mondo globalizzato” come la Cina e il Brasile.
I benefici della quarta classe all’estero sono vari: 
 - risolvere finalmente i problemi con l’apprendimento della lingua straniera; 
 - uscire per un lungo periodo dalla cuccia familiare e imparare a “navigare” da soli nel mondo; 
 - imparare ad essere completamente responsabili di se stessi; 
 - conoscere un altro sistema scolastico e di formazione; 
 - adeguarsi ad un’altra mentalità, ad un altro modo di vivere, ecc.

Ci sono delle associazioni e delle agenzie, specializzate nell’organizzare periodi di studio all’estero, che cominciano il loro lavoro con un percorso di orientamento per studenti e famiglie.  Da esse si ricevono informazioni e chiarimenti sulle scuole e le famiglie di accoglienza, sulle spese, sulla normativa italiana ed estera circa la validità degli studi, sui visti, sui tempi, ecc.
Le associazioni e le agenzie si occupano anche di espletare tutte le pratiche burocratiche necessarie e, volendo, anche del viaggio di andata e ritorno, e dell’assegnazione di eventuali borse di studio.
I costi sono impegnativi ma non proibitivi, se si considera che, anche a casa, i genitori devono sostenere le spese di mantenimento.  Per risparmiare si può scegliere uno scambio: per un certo periodo il giovane italiano sarà ospitato da una famiglia straniera e, contemporaneamente o successivamente, le famiglie italiane ospiteranno un ragazzo straniero.
Di solito l’età richiesta va dai 14 ai 17 anni.
Gli studenti, regolarmente iscritti ad una scuola superiore, che hanno concluso il precedente anno scolastico con una votazione elevata ed hanno alle spalle famiglie a basso reddito, possono fare domanda (comunemente entro settembre/ottobre) all’agenzia per l’assegnazione di una borsa di studio.
Generalmente la classe che viene destinata a questa esperienza è la quarta superiore: un po’ perché gli esami di maturità sono ancora lontani, un po’ perché i ragazzi sono già abbastanza grandi. 

Considerando che i tempi di organizzazione sono lunghi (almeno un anno), si dovrebbe cominciare a parlarne a casa appena entrati nel terzo anno delle superiori e ci si dovrebbe rivolgere al più presto ad un’associazione o agenzia. 



A CHI RIVOLGERSI
Di seguito sono elencati alcuni enti e agenzie italiane che organizzano periodi scolastici all'estero.
Per informazioni più approfondite potete contattare direttamente gli enti segnalati:


UWC - Collegi del Mondo Unito
Commissione Nazionale per i Collegi del Mondo Unito , Roma. Programmi biennali in tutti i continenti. Il bando per le borse di studio esce ogni anno in autunno e scade nei primi mesi dell’anno successivo, Scadenza:  indicativamente, marzo di ogni anno

AFSAI - ASSOCIAZIONE PER LA FORMAZIONE, GLI SCAMBI E LE ATTIVITÀ INTERCULTURALI , Roma - tel. 065370332 fax 0658201442  - scuola-usa@afsai.it
Organizza soggiorni scolastici della durata di 10 mesi negli Stati Uniti. Sul sito è possibile trovare informazioni su tipo di soggiorno, requisiti, destinatari

BEC - BRITISH EUROPEAN CENTRE - ISTITUTO TURISTICO INTERCULTURALE
Milano - tel. 02864383 fax 02864096 - info@becasse.it
Organizza soggiorni scolastici in Europa, Stati Uniti, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Giappone, Cina, Brasile e Messico. Sul sito è possibile trovare informazioni utili su modalità di iscrizione e risposte alle domande più frequenti.

EF ITALIA - UN ANNO SCOLASTICO ALL'ESTERO, Milano - numero verde 800434858 - tel. 027789420 fax 02782733 annodistudio@ef.com
Organizza soggiorni di studio in Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda e, fuori Europa, negli Stati Uniti, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Hong Kong, Giappone e Costa Rica. Il sito contiene informazioni sui requisiti e testimonianze. - AGEVOLAZIONI E BORSE DI STUDIO: annualmente sono erogate alcune borse di studio destinate agli studenti meritevoli.
 
ERC – EUROEDUCA, Milano - tel. 0289013014 fax 0280509115 - info@euroeduca.it
Organizza soggiorni studio in Gran Bretagna, Irlanda, Stati Uniti, Canada, Australia e Nuova Zelanda.
 
EXPERIMENT ITALIA - THE EXPERIMENT IN INTERNATIONAL LIVING ITALIA,
Asti - tel. 0141355530 - 0141532250 fax 0141436433  - info@experimentitalia.it
Organizza soggiorni scolastici di un anno, un semestre o un trimestre scolastico in Europa (Francia, Germania, Gran Bretagna e Irlanda) oltre che negli Stati Uniti per un anno scolastico (10 mesi) o per un semestre (5 mesi) o ancora in Australia (programma semestrale).
  
INTERCULTURA, Colle Val d'Elsa (SI) - tel. 0577900001 fax 0577920948 - segreteria@intercultura.it
Organizza soggiorni studio in quasi tutti i Paesi del mondo, con programmi che possono durare da 2 mesi a un anno, a seconda della destinazione scelta. La scadenza delle iscrizioni è fissata per il 10 novembre - AGEVOLAZIONI E BORSE DI STUDIO: è prevista una selezione dei candidati che partecipano a programmi di studio all'estero. La selezione, oltre ad acquisire elementi di valutazione per l'assegnazione dei posti, serve anche per l'assegnazione delle borse di studio disponibili a seconda del Paese e della fascia di reddito. Oltre alle borse di Intercultura (che prevedono generalmente una riduzione della quota di partecipazione al rimborso spese) sono previste ogni anno 200 borse messe a concorso da aziende, enti o banche italiane che coprono per intero il costo del soggiorno all’estero.
Aggiornamento 2015: nel Biellese referente per i programmi all’estero è Andrea  Gallo, cell. 347 2737256.
Ogni anno i referenti Intercultura di Biella organizzano conferenze di preparazione dei programmi
  
INTER-STUDIOVIAGGI, Milano - tel. 02693361-0269336470 (linea diretta Divisione soggiorni studio) fax 0269336633 - ayp@interstudioviaggi.it
Organizza programmi di studio in Europa (Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Spagna, Austria, Scandinavia) e in Paesi extraeuropei, quali Stati Uniti, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Su Africa, Cina. - AGEVOLAZIONI E BORSE DI STUDIO: sono previste 15 borse di studio erogate da aziende, banche e scuole estere. La domanda per l'assegnazione di questi contributi va inviata indicativamente entro metà marzo.
 
MB - SCAMBI CULTURALI, Padova - tel. 0498755297 fax 049664186  - info@mbscambi.com
Organizza soggiorni scolastici (Academic Year) in Francia, Irlanda, Germania, Stati Uniti, Nuova Zelanda e Canada
 
Mondo Insieme, Bologna. Da 1 a 10 mesi in tutti i continenti

NewBeetle, Jesi (AN). Anno o parte di anno in tutti i continenti

New Lands srl, Roma - tel. 0644292480 - booking@annoallestero.it
 
School and Vacation, Milano. Anno, semestre in Australia, Francia, Germania, Regno Unito, Irlanda, Nuova Zelanda, Stati Uniti

STS ITALIA - STUDENT TRAVEL SCHOOLS, Milano - numero verde 800827006 - tel. 02885551 fax 0286451374 - highschool.italy@sts.se
Organizza soggiorni studio in Europa (Austria, Germania, Francia, Portogallo, Spagna, Gran Bretagna, Irlanda) e resto del mondo (Stati Uniti, Canada, Argentina, Brasile, Australia, Nuova Zelanda, Messico, Sud Africa, Cina). Sul sito sono indicate tutte le disposizioni di legge che prevedono il riconoscimento dello studio all'estero.
 
STI TRAVELS - STUDY TRAVELS INTERNATIONAL, Bologna - tel. 051233285  - info@stitravels.com
Organizza soggiorni studio di un semestre o un anno presso High Schools in Gran Bretagna, Stati Uniti o Australia.
 
WEP - WORLD EDUCATION PROGRAM, Torino - tel. 0116680902 - fax 0116596107; Milano - tel. 026598510 fax 0265561413  - informazioni@wep.org
Organizza soggiorni studio in Europa e precisamente in Belgio, Danimarca, Francia, Gran Bretagna, Germania, Irlanda, Olanda, Spagna e, nel resto del mondo, in Canada, Stati Uniti, Australia, Nuova Zelanda, Argentina, Ecuador, Brasile, Cina, India e Giappone. È possibile iscriversi ai programmi anche on line - AGEVOLAZIONI E BORSE DI STUDIO: ogni anno vengono assegnate borse di studio agli studenti meritevoli devolvendo parte della quota di partecipazione di ciascun partecipante.

World Travellers , Milano. Anno, quadrimestre in Irlanda, Stati Uniti.

Youabroad, Torino. Anno, semestre, trimestre in Stati Uniti, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Regno Unito, Germania, Spagna.
 


Informagiovani Comune di Biella, info tratte da siti e da Eurocultura di Vicenza, controllato marzo 2016