A Biella il Diploma di Tecnico Superiore di processo, prodotto e progettazione di filati e tessuti per il Settore Tessile, Abbigliamento e Moda, biennio 2017-2019

Gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) sono scuole di tecnologia che realizzano percorsi biennali post diploma, alternativi all’università ma a essa collegati, per formare tecnici superiori in grado di inserirsi nei settori strategici del sistema economico-produttivo, portando nelle imprese competenze altamente specialistiche e capacità d’innovazione.

Il settore del tessile/abbigliamento/moda esprime da molti anni una delle pochissime eccellenze competitive, riconosciute a livello internazionale, del nostro sistema paese ed è depositario di un enorme patrimonio culturale di conoscenze, integrate e arricchite da una costante innovazione.

Nel corso degli ultimi dieci anni si sono verificati notevoli cambiamenti nei sistemi competitivi che hanno determinato la necessità di modificare l’approccio strettamente artigianale, da sempre peculiare di questo settore, in un modello manageriale in grado di competere efficacemente su nuovi scenari, preservando gli aspetti di unicità del prodotto italiano (qualità, creatività, gusto, innovazione) e coniugando razionalità manageriale e creatività.

Sulla base della programmazione regionale, che valorizza le vocazioni territoriali, a Biella è stata costituita la fondazione “ITS Istituto Tecnico Superiore per le nuove Tecnologie per il Made in Italy: Sistema Moda- Tessile, abbigliamento e moda”.

Per il biennio 2017/2019 sono stati introdotti 2 nuovi profili professionali (ATTENZIONE però: si è in attesa di approvazione dei corsi, per cui chi si iscrive non potrà ora fare una scelta tra i due possibili indirizzi):

- Tecnico Superiore di FILATI, TESSUTI e MAGLIERIA
Questa figura, inserita nelle aziende di settore, può ricoprire mansioni nelle funzioni tecniche ed essere in grado di fungere da interfaccia tra le funzioni operative e quelle creative, sfruttando la conoscenza dell’intera filiera.
Conosce infatti le fibre e i filati, le loro caratteristiche e performance e le tipologie di tessuto distinte per genere e utilizzo. Sa coordinare la selezione dei tessuti per la presentazione della collezione, sa cogliere le esigenze del mercato e valutare le tendenze moda adeguandole al target aziendale. In azienda di maglieria, collabora con l’ufficio stile, curando in particolare gli aspetti tecnici di sviluppo della collezione e del prodotto e i rapporti con modellista e/o magliaio, fornitori e ufficio marketing.

- Tecnico Superiore di NOBILITAZIONE  e CONTROLLO QUALITÀ nella produzione dei tessili
Questa figura, in stretta integrazione con la progettazione del prodotto, valuta e seleziona l’adeguatezza dei supporti tessili rispetto ai cicli di tintoria, finissaggio e nobilitazione e ai progetti di confezione in termini tecnici, economici e di coerenza stilistica.
Nella mansione di responsabile della qualità determina il livello qualitativo per ogni fase di lavorazione e gli standard qualitativi dei prodotti in entrata e in uscita. Sul versante della sostenibilità, conosce gli aspetti normativi e gli accordi sottoscritti in materia a livello internazionale, seleziona prodotti e tecnologie a basso impatto ambientale volti a salvaguardare il risparmio energetico, monitora i processi di depurazione dei reflui, sviluppa strategie e soluzioni di sostenibilità.

Info: www.its-tessileabbigliamentomoda.it

Segreteria Organizzativa:

Istituto Tecnico Industriale “Q. Sella”, Succursale di Città Studi, C.so Pella 4,  13900 Biella
Tel 015.8853523 - 393 8526184 - Email: its@itis.biella.it


Per avere informazioni sugli ITS esistenti a livello nazionale si visiti la pagina apposita sulla Formazione Post-Diploma nel nostro sito


Informagiovani Comune di Biella, aggiornato maggio 2017, p