Esiste la possibilità di effettuare all’estero un anno di volontariato attraverso il Servizio Civile Nazionale, presso "enti e amministrazioni operanti all'estero, nell'ambito di iniziative assunte dall'Unione Europea, nonché in strutture per interventi di pacificazione e cooperazione fra i popoli, istituite dalla stessa UE o da organismi internazionali operanti con le medesime finalità ai quali l'Italia partecipa".

I giovani di età compresa tra i 18 e 28 anni interessati al Servizio civile volontario possono partecipare ai bandi di selezione dei volontari presentando, entro la data di scadenza prevista dal bando nazionale, domanda di partecipazione ad un unico progetto, scelto tra quelli pubblicati nel sito www.serviziocivile.gov.it all'uscita del bando.

L’impegno richiesto è di dodici mesi.

Il trattamento economico dei volontari impiegati all'estero prevede che il compenso base mensile di € 433,80 (previsto per i volontari operanti in Italia) venga integrato con una indennità pari a € 15 al giorno, oltre a un contributo di € 20 al giorno per le spese di alloggio e mantenimento all'estero, ove queste non siano sostenute e anticipate dagli enti titolari dei rispettivi progetti.

Come partecipare:
- attendere l'uscita del bando di selezione dei volontari
- informarsi sui progetti approvati e sceglierne uno
- inviare, entro la data di scadenza prevista dal bando, domanda di partecipazione ad un unico progetto
Il numero dei progetti di SCN in Paesi esteri e i posti disponibili per i volontari sono sempre piuttosto limitati.


I bandi di SCN all'estero normalmente vengono banditi insieme a quelli per l'Italia. Raramente vengono pubblicati bandi straordinari, che sono determinati da specifiche situazioni contingenti.


Info sul servizio civile all'estero: Sito ufficiale del ministero


__________________________________________________________
Informagiovani Comune di Biella, aggiornato Marzo 2016