11/06/2019

STUDIO: Borse per Italiani in Francia con l’Institut français Italia - Scadenza: 8 luglio 2019



Online le Borse di studio del Governo Francese per studenti italiani per frequentare corsi di laurea magistrale a doppio titolo e borse di ricerca per laureati magistrali
Dove: Francia
Quando: da Gennaio 2020

L’Institut français Italia è stato istituito nel 1907 a Firenze. Presente ad oggi su tutto il territorio italiano, agisce in una grande varietà di settori: nella cooperazione artistica, in quella audiovisiva; nel dibattito intellettuale e nella promozione dell’editoria francese in Italia; nella diffusione della lingua francese e nella cooperazione educativa; nello sviluppo della cooperazione universitaria.

Attualmente, il governo francese offre borse di studio a studenti italiani che vogliono intraprendere un corso di laurea magistrale italo-francese e borse di ricerca a studenti che abbiano conseguito una Laurea Magistrale, Specialistica o Vecchio ordinamento prima della scadenza del bando.
 
Borsa di studio per studenti
La borsa è pensata per studenti italiani che desiderano effettuare una laurea magistrale italofrancese permettendo il rilascio di un doppio-titolo. L’assegnazione della borsa sarà condizionata dal conseguimento della laurea triennale e dall’accettazione ad un corso di laurea magistrale italo-francese.
I borsisti dovranno effettuare la mobilità in Francia nel periodo che va dal 1 gennaio 2020 al 31 dicembre 2020
Requisiti: aver conseguito la laurea triennale entro il 31 luglio 2019; essere stati accettati ad un corso di laurea magistrale italo-francese.
Condizioni economiche: 5 mensilità di importo di 700 euro; gratuità dell’assistenza sanitaria; vari servizi offerti dall’operatore Campus France (alloggio a prezzo ridotto).
Guida alla candidatura: Compilare in inglese o francese il modulo online, successivamente alla conferma di candidatura, inviare in formato PDF all’indirizzo borse.bgf@institutfrancais.it i documenti richiesti:
- Una lettera di motivazione nella quale lo studente si presenta e precisa le ragioni che motivano la sua scelta;
- Un curriculum vitae in formato Europass;
- Una copia dei risultati dei primi due anni di studi;
- Una lettera di referenza di un professore;
- Un giustificativo d’iscrizione presso l’università francese, o  un’attestazione firmata da parte del coordinatore del corso che certifichi che sia stata inviata la candidatura
 
Borsa di ricerca per laureati magistrali
L’assegnazione della borsa sarà condizionata dal successo al concorso di dottorato. I dottorandi devono avere meno di 30 anni alla data di scadenza del bando.
I borsisti dovranno effettuare la mobilità in Francia nel periodo che va dal 1 gennaio 2020 al 31 dicembre 2020
Requisiti: aver conseguito la Laurea Magistrale, Specialistica o Vecchio ordinamento prima della scadenza del bando; essere residenti in Italia; essere iscritti ad un’università italiana; avere meno di 30 anni al momento della scadenza del bando
Condizioni economiche: 3 mensilità di un importo di 1700€; gratuità dell’assistenza sanitaria; vari servizi offerti dall’operatore Campus France (alloggio a prezzo ridotto).
Guida alla candidatura: Compilare in francese o in inglese il modulo online, successivamente alla conferma della candidatura, inviare in formato PDF all’indirizzo borse.bgf@institutfrancais.it i documenti richiesti:
- Una lettera di motivazione nella quale il dottorando si presenta e precisa le ragioni che motivano la sua scelta;
- Un curriculum vitae in formato Europass;
- Una lettera di accettazione del candidato firmata dal laboratorio ospitante;
- Due lettere di referenza da due professori italiani.


Per maggiori informazioni su quest’offerta

 

Fonte: Associazione Scambi Europei