PREMIO ANDREA PARODI, contest di WORLD MUSIC - scadenza proporgata al 31 maggio 2020

Il Premio Andrea Parodi 2020 si svolgerà dall’8 al 10 ottobre a Cagliari.
Il Premio è l'unico contest europeo dedicato alla world music ed è arrivato alla 13a edizione, acquisendo di anno in anno un prestigio sempre maggiore a livello internazionale, grazie anche all’organizzazione dell’omonima Fondazione e alla direzione artistica di Elena Ledda. La manifestazione è nata per omaggiare un grande artista come Andrea Parodi, passato dal pop d'autore con i Tazenda a un percorso solistico di grande valore e di rielaborazione delle radici, grazie al quale è diventato un riferimento internazionale della world music, collaborando fra l'altro con artisti come Al Di Meola e Noa.

Il bando è aperto ad artisti di tutto il mondo, l’iscrizione è gratuita.
Fra i premi per il vincitore ci sono una serie di concerti e di partecipazioni ad alcuni dei più importanti festival italiani di musica di qualità nelle edizioni del 2021: dall'“European jazz expo” in Sardegna a Folkest in Friuli, dal Negro Festival di Pertosa (SA) e allo stesso Premio Parodi, ma anche in altri eventi che saranno man mano annunciati. Oltre a questo, avrà diritto a una borsa di studio di 2.500 euro. Al vincitore del premio della critica andrà invece la realizzazione professionale del videoclip del brano in concorso, a spese della Fondazione Andrea Parodi.

Le domande di iscrizione dovranno essere inviate entro e non oltre il 15 maggio, tramite il format presente su www.fondazioneandreaparodi.it (per informazioni: fondazione.andreaparodi@gmail.com).
Dovranno contenere:
- 2 brani (2 file mp3, provini o registrazioni live o realizzazioni definitive; indicare con quale dei due brani si intende gareggiare);
- testi ed eventuali traduzioni in italiano dei due brani;
- curriculum artistico del concorrente (singolo o gruppo).

Tra tutte le iscrizioni la Commissione artistica istituita dalla Fondazione selezionerà da otto a dodici finalisti; i finalisti si esibiranno a Cagliari in ottobre davanti a una Giuria Tecnica (addetti ai lavori, autori, musicisti, poeti, scrittori e cantautori) e a una Giuria Critica (giornalisti).
Entrambe le giurie saranno composte da autorevoli esponenti del settore.

Info: Tel. 348 7243378

***

VOCI PER LA LIBERTÀ, BANDO PER IL PREMIO AMNESTY EMERGENTI: rinvio scadenza al 25 maggio 2020

“Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty”, lo storico festival musicale legato ad Amnesty International, prosegue nei lavori per l’assegnazione dei due premi dedicati alle canzoni sui diritti umani, il Premio Amnesty International Italia nella sezione Big e quello nella sezione Emergenti.
Per quest’ultimo è stata prorogata al 25 maggio la scadenza del bando di concorso. La scelta nasce dalla richiesta di vari artisti impossibilitati in questo momento a registrare i brani da iscrivere al contest, anche se è possibile comunque partecipare con pezzi già pubblicati.
Voci per la Libertà” conferma la volontà di realizzare l’edizione 2020 del festival, la 23a, al momento prevista il 17, 18 e 19 luglio a Rosolina Mare (Rovigo).
Entro il mese di maggio, in base ai provvedimenti che verranno presi dal governo, si valuterà se confermare le attuali giornate o spostare la manifestazione alle prime date possibili, ad agosto o nel periodo autunno/inverno.
Associazione Culturale Voci per la Libertà, Via N. Paganini 16 - 45010 Villadose (RO)
Email: info@vociperlaliberta.it 
Maggiori informazioni e il bando sono reperibili su: www.vociperlaliberta.it