04/04/2019

Rete Museale Biellese, si cercano operatori per la nuova stagione



È stato emesso un bando per la selezione di nuovi profili che svolgeranno l'attività di operatori museali nei 37 siti dell'edizione 2019 della RMB. L’incarico consisterà nell'accoglienza ai visitatori, nella conduzione di visite guidate e nella gestione dei patrimoni in cui i selezionati verranno destinati.

 

Nell’ottica delle candidature (rivolte solo ai maggiorenni), saranno considerati requisiti preferenziali la pertinenza del curriculum formativo in relazione alle caratteristiche dell’incarico, l’esperienza in analoghe attività di accoglienza al pubblico, la conoscenza delle lingue, la residenza in provincia di Biella e l’età non superiore ai 40 anni. È possibile presentare domanda entro e non oltre il 15 aprile.

Ogni operatore verrà remunerato con un compenso medio di circa 400/440 euro netti (importo corrispondente a 10/11 giorni di lavoro per 40/44 ore complessive, da definire in base alle reali presenze) tramite un contratto a tempo determinato in somministrazione, oppure tramite fatturazione per gli operatori dotati di partita IVA pertinente con l’incarico.

Bando e modulo di iscrizione

Fonte: Journal Cittadellarte