13/11/2020

Informagiovani Roma propone Let's go! 2020



Dal 12 Novembre 2020 al 17 Dicembre 2020

Torna il ciclo di seminari per orientarsi e scegliere il paese più adatto al proprio piano formativo o professionale. Stavolta gli appuntamenti saranno online
Vivere un’esperienza di studio o di lavoro all’estero è il sogno di molti ragazzi, ma non sempre è facile conoscere le diverse opportunità formative e professionali e scegliere il paese più adatto alle proprie esigenze.

Sarà più semplice orientarsi grazie all'edizione 2020 di Let’s go, il ciclo di seminari online che fornisce informazioni chiare e pratiche sul sistema di istruzione universitario, le modalità di accesso e le possibilità di ottenere borse di studio, ma anche su aspetti burocratici, con consigli per cercare un alloggio o informazioni utili sugli aspetti linguistici, gli usi e la vita culturale. Ad ogni appuntamento partecipano anche ragazzi che hanno già vissuto nel Paese protagonista dell'incontro e che possono fornire consigli e suggerimenti basati sulla loro esperienza diretta.

Calendario
    12 novembre | Let's go Germany!
    19 novembre | Let's go Iceland!
    1 dicembre | Let's go Switzerland!
    17 dicembre | Let's go Sweden!

Come partecipare
La partecipazione ai seminari online è libera. Basta collegarsi all’indirizzo dedicato sulla piattaforma Zoom nel giorno e nell’orario previsti dall’appuntamento e seguire le istruzioni.
Sarà poi possibile richiedere un colloquio individuale per approfondire il proprio progetto scrivendo all’indirizzo mail centro@informagiovaniroma.it.

Informazioni
Centro Servizi per i Giovani
Indirizzo: Piazza Orazio Giustiniani, 4 - 00153 ROMA (RM)
Telefono: 06.82077445 - 06.82077446 - 06.82077447

Email: centro@informagiovaniroma.it
Sito web: http://www.informagiovaniroma.it

Organizzato da
Informagiovani Roma Capitale in collaborazione con le Ambasciate in Italia e gli Istituti di Cultura dei paesi stranieri e promosso dall’Assessorato Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi di Roma Capitale con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura